Global Order Book 2019, la nautica italiana sul tetto del mondo

//Global Order Book 2019, la nautica italiana sul tetto del mondo

Global Order Book 2019, la nautica italiana sul tetto del mondo

Global Order Book 2019, la nautica italiana sul tetto del mondo

Pubblicata la classifica mondiale dei produttori di yacht sopra i 24 metri: al primo posto, per la diciannovesima volta consecutiva, Azimut-Benetti. Al secondo Ferretti Group, al terzo Sanlorenzo

Ancora una volta Italia. Il Global Order Book 2019, la classifica stilata ogni anno dal magazine inglese Boat International che riporta l’andamento del settore degli yacht sopra gli 80 piedi relativamente ai dati sugli ordini effettivi, conferma quanto già sapevamo: che il made in Italy della nautica guida il mondo.

Il podio

Al primo posto c’è Azimut-Benetti, gruppo che ha chiuso l’anno fiscale 2017/18 con un valore della produzione pari a 850 milioni di Euro (+18% rispetto all’esercizio precedente), che conquista la leadership per la diciannovesima volta consecutiva, con con 3.536 metri lineari di yacht sopra i 24 metri (+24, 5% vs 2018) e ben 97 progetti (+26% vs 2018).

“Questo importante risultato rappresenta per noi uno stimolo a proseguire sulla nostra strada. L’unica spinta che non si esaurirà mai nella nostra azienda è la voglia di superare continuamente i nostri limiti. Siamo orgogliosi di fare grande l’Italia della nautica nel mondo – dicono Paolo e Giovanna Vitelli, presidente e vicepresidente del gruppo -. L’annuncio del Global Order Book, che chiude un anno di riconoscimenti e premi importanti, rappresenta il miglior inizio possibile per una stagione, quella del 2019, in cui verrà celebrato il 50° anniversario del nostro gruppo”.

Quindi, Ferretti Group, con un valore della produzione che si prospetta oltre i 650 milioni di euro, il quale conquista la seconda posizione con 91 progetti (+ 4,6% vs 2018) e 2.952 metri di barche sopra i 24 metri (+ 6,9 vs 2018). “La nautica italiana sta bene e Ferretti Group sta benissimo. Il Global Order Book 2019 è una lettura piacevole e gratificante: l’Italia domina ancora una volta la classifica per la produzione di barche oltre i 24 metri e il nostro gruppo cresce a velocità sorprendente e inarrestabile dice l’avvocato Alberto Galassi, amministratore delegato del Gruppo Ferretti -. Eccellenza e innovazione, sostenute dalla solidità industriale e finanziaria, hanno portato gli straordinari risultati del 2018 in termini di utili e fatturato”.

Al terzo posto, infine, Sanlorenzo, con 77 progetti per 2.635 metri. In classifica anche Overmarine (13°),Palumbo (14°), Baglietto(15°), Italian Sea Group (17°) e Cantiere delle Marche (19°).

Una delle trenta foto di Silvano Pupella che raccontano un viaggio dentro i cantieri Sanlorenzo e che fanno parte della mostra“Naviganti. Un viaggio dentro i cantieri navali Sanlorenzo” ( dal 20 dicembre 2018 al 10 marzo 2019, Castello di San Giorgio, Lerici)

Thanks to www.ansa.it

 

2019-07-31T15:05:58+00:00