Il lusso “su misura” di Sanlorenzo Yachts

//Il lusso “su misura” di Sanlorenzo Yachts

Il lusso “su misura” di Sanlorenzo Yachts

Il lusso “su misura” di Sanlorenzo Yachts

di Giorgio Nadali

Thanks to Fortune:  www.fortuneita.com

Negli anni ha triplicato la propria produzione, guadagnandosi il primo posto nella classifica 2018 dei principali produttori al mondo di imbarcazioni sopra i 30 metri di lunghezza, con 39 superyacht consegnati dal 2015 al 2017. Quest’anno è salita sul podio della classifica annuale del Global Order Book 2019, stilata dalla rivista inglese di nautica Boat International, riconfermandosi tra i primi tre cantieri al mondo nella produzione di yacht e superyacht, e primo come monobrand. Parliamo di Sanlorenzo Yachts, azienda fondata nel 1958 con sedi ad Ameglia (LaSpezia), Viareggio e Massa. A parlare dei risultati di questa “boutique della nautica” (come si legge sul sito della Sanlorenzo) è il Ceo Massimo Perotti.

Secondo lei oggi la nave da diporto (sopra i 24 metri) è un luxury toy che viene acquistato più per rappresentanza, per investimento o per passione?

Negli ultimi anni soprattutto dopo la crisi, il mercato è molto cambiato, è maturato. Per quanto riguarda Sanlorenzo, gli armatori che acquistavano le barche solo come “show-off” del loro status sono stati tagliati fuori, mentre coloro che continuano o hanno iniziato ad acquistare i nostri yacht sono veri appassionati, esperti intenditori che non vogliono in nessun modo rinunciare al mare e che sanno bene come vogliono la propria barca. I nostri armatori, in tutto il mondo, continuano a sceglierci perché riconoscono in Sanlorenzo il cantiere capace di dar forma ai loro desideri con un’impareggiabile attenzione alla qualità e al design.

Cosa significano le parole “eccellenza” e “esclusività” per lei? 

Eccellenza vuol dire per me essere in grado di garantire sempre i più elevati livelli qualitativi per quanto riguarda i materiali utilizzati, la sicurezza a bordo, i servizi, le tecnologie e le lavorazioni artigianali. Il tutto per dare vita ad un progetto esclusivo ed unico poiché costruito su misura in base alle specifiche richieste dell’armatore, come un abito sartoriale, in cui ogni più piccolo dettaglio dai materiali, ai colori, agli arredi è curato con attenzione maniacale. Ogni yacht Sanlorenzo è un luogo esclusivo che esprime l’individuale interpretazione di eleganza di chi lo possiede.

In cosa fa la differenza Sanlorenzo Yachts rispetto agli altri produttori?

Gli yacht Sanlorenzo sono progettati e realizzati su misura secondo le specifiche richieste dell’armatore, distinguendosi per l’eleganza senza tempo e una semplicità nelle linee, leggere e filanti, espressione di un lusso raffinato, mai gridato, che si svela nella scelta dei materiali e nella cura dei più piccoli dettagli. Il tutto nel segno di una coerenza stilistica che Sanlorenzo ha sempre portato avanti negli anni. Inoltre grazie all’utilizzo delle più avanzate tecnologie e all’abilità artigianale delle migliori maestranze locali, ogni yacht diventa una creazione unica, rifinita sartorialmente e cucita sui desideri del committente.

Quali sono le novità che avete presentato ai Saloni nautici di Cannes, Genova e Monaco?

Sanlorenzo ha presentato in anteprima mondiale al Cannes Yachting Festival e al Salone Nautico di Genova il nuovo modello con scafo semi-dislocante SD96 (28,88 m), con interior design di Patricia Urquiola, mentre al Monaco Yacht Show ha debuttato la nuova ammiraglia in acciaio 64Steel-ATTILA (64 metri). SD96 è stato lanciato in occasione del Cannes Yachting Festival. Proseguendo nel proprio percorso coerente che da anni la lega fortemente al mondo del design, Sanlorenzo ha affidato a Patricia Urquiola il progetto di interior del nuovo yacht, frutto di una continua ricerca e attenzione nei confronti delle esigenze di vivibilità a bordo. Grazie alla visione del Cavalier Massimo Perotti, Chairman dell’azienda, Sanlorenzo innova e ripensa così ancora una volta gli stilemi della progettazione nautica. La spinta è stata la ricerca di nuovi scenari attraverso l’introduzione del concetto di trasformabilità degli spazi per arricchire sempre più l’esperienza di chi vivrà la barca. In occasione del Monaco Yacht Show 2019 – la manifestazione internazionale dedicata alle imbarcazioni di lunghezza superiore ai 30 metri – Sanlorenzo ha presentato invece il nuovo 64Steel. Con 1.600 tonnellate lorde, 64 metri di lunghezza, cinque ponti e una larghezza massima interna di 12,5 metri, 64Steel Attila è il più grande yacht finora realizzato da Sanlorenzo. Una proposta innovativa grazie ad un layout e strutture che hanno permesso a Sanlorenzo di adottare delle soluzioni inedite pensate per rendere massima la vivibilità a bordo, coniugate ad eleganti linee esterne. Tra queste, il Main Deck a poppa e il Beach Club sul Lower Deck rappresentano sicuramente le aree più caratterizzanti del progetto. Un segno forte di design e di layout è la doppia scalinata che collega l’area piscina e pranzo al Beach Club completato da sauna, hammam, sala massaggi e palestra, au fil de l’eau. Con lo specchio di poppa e le piattaforme laterali aperte, il Beach Club copre un’area di ben 78 metri quadrati.

Quali sono le prime tre caratteristiche che vanno considerate in fase di scelta di una nave da diporto?

La fase di scelta è molto personale e dipende dalle esigenze del singolo armatore. Ci sono però tre elementi che solitamente risultano imprescindibili nella scelta di un Sanlorenzo. Innanzitutto il comfort a bordo verso cui Sanlorenzo pone sempre la massima attenzione. Nel corso degli anni abbiamo infatti lavorato costantemente innovando i codici della progettazione nautica con l’obiettivo di migliorare sempre più la vivibilità e la fruibilità degli spazi interni degli yacht. Un altro motivo per cui i nostri armatori continuano a sceglierci è la nostra coerenza stilistica. Sanlorenzo si contraddistingue da sempre per un design senza tempo e una semplicità nelle linee, leggere e filanti. Infine un elemento importantissimo riguarda la possibilità di avere un’assistenza costante e se Sanlorenzo è oggi un punto di riferimento nel mondo della nautica, è anche per l’altissima attenzione nei confronti delle esigenze del cliente. Da sempre attenta alle evoluzioni dell’universo nautico, Sanlorenzo è infatti capace di offrire il più alto livello di assistenza rispondendo alle più diverse richieste.

2019-10-23T09:09:50+00:00