Thanks to www.cittadellaspezia.com

Il Dottore ha scelto il cantiere spezzino per rimpiazzare il suo Titilla II. Sarà un SX88, crossover dalle soluzioni innovative con grandi possibilità di customizzazione da parte dell’armatore.

La Spezia – Sarà varato a marzo il nuovissimo yacht Sanlorenzo acquistato dal campione di motociclismo Valentino Rossi. Si tratta di un SX88, uno dei crossover della gamma dell’azienda guidata da Massimo Perotti, e dovrebbe essere battezzato Titilla III, sulla scia dei nomi delle due precedenti imbarcazioni del Dottore.

Con una lunghezza di 26,7 metri, una larghezza di 7,2 e una velocità massima di 23 nodi, il SX88 è caratterizzato dalla timoneria posizionata esclusivamente sul flybridge, così da lasciare più spazio e più soluzioni modulari nel main deck (clicca qui).

La consegna dell’imbarcazione, che il nove volte campione del mondo ha scelto in un classico colore bianco, dovrebbe avvenire a maggio, non appena saranno conclusi l’allestimento e le prove in mare.

Il costo di un SX88 “base” si aggira intorno ai 4,5 milioni di euro, ma le personalizzazioni richieste da Rossi si dice abbiano fatto lievitare il costo a 9 milioni. Indiscrezioni e voci da prendere con le pinze, visto che il costo è una delle voci più segrete quando si parla di yacht, cantieri e armatori.

Rossi si appresta quindi a sostituire Titilla II (che ha fatto seguito al Titilla), scafo più volte ritratto nelle fotografie delle estati degli ultimi quindici anni del campione di Tavullia.